CaLCiO MoDeRnO

Il Blog del Calcio

Email Button

lunedì, agosto 08, 2005

Genoa: colpevole!


I tifosi del Genoa: gli unici veri sconfitti

La Caf ha deciso: Genoa in C1.

Finisce qui, dopo 15 giorni circa, la peggiore delle telenovele calcistiche estive: Preziosi, trovato con le mani nel sacco, o meglio, scoperto a consegnare una valigetta con parecchi soldi ad un dirigente del Venezia, viene punito definitivamente.
Nell'altro post ci eravamo chiesti se ci fosse una congiura contro di lui, però alla luce dei fatti (intercettazioni telefoniche chiare), non possiamo più avere dubbi ed essere in accordo con la sentenza della Caf. Chi sbaglia paga, ma in questo caso, i cocci non sono suoi, perchè Preziosi ha lasciato la presidenza senza pensarci su due volte.

Il rammarrico maggiore resta per la tifoseria, unica a soffrire veramente col cuore una mancata promozione in serie A attesa da 10 anni e conquistata meritatamente, nel corso del campionato, sul campo.

La loro protesta è più che comprensibile, però dovrebbero prendersela con chi ha causato tutto questo, non con la giustizia che fa solo (bigliettini a parte) il suo dovere.
Il pensiero va quindi alla curva e a tutti i tifosi veri, quelli ULTIMI A MORIRE.

2 Comments:

At 28/8/05 12:53, Anonymous Anonimo ha scritto:

ah, e secondo te non è una congiura... e beato il tuo mondo di bacche. ma tu ci credi che in 10 mesi di intercettazioni telefoniche il colpevole preziosi, il mostro preziosi abbia fatto una sola telefonata? ma dai, è ovvio che lo abbiano voluto incastrare perché dava fastidio. dopo l'abuso di potere di chi so io non metterò mai più piede in uno stadio... dopo 25 anni di abbonamento e trasferte hanno smesso di prendermi per il culo. il calcio è morto, dovrebbero ricominciare tutti da zero e con una vera giustizia.

 
At 28/8/05 18:59, Blogger Matteo F. ha scritto:

non è un mondo di bacche. e ti spiego.

le telefonate e la combinata c'è stata...l'unica differenza con le altre partite comprate (e mai uscite/smascherate) è che questa era l'occasione buona per togliersi dai piedi il tanto odiato Preziosi.

Quindi non parlerei tanto di congiura...un po' del suo, e non poco, questa volta ce l'ha messo.

A me, ripeto, spiace solo per i tifosi, gli unici che ci credono ancora, come me, in questo calcio.

 

Posta un commento

<< Home