CaLCiO MoDeRnO

Il Blog del Calcio

Email Button

lunedì, luglio 04, 2005

Un regalo da 9 milioni


Moratti e Mancini discutono in privato, Vieri li guarda ormai da lontano

Mancini e Vieri non saranno più insieme la prossima stagione, l'ha scelto il bomber stufo di fare troppe panchine, l'ha deciso il Mister perchè con un attacco fatto di giovanissimi come Adriano e Martins, per Bobo di posto non ce ne sarebbe stato molto. Moratti da gran signore, "sprecone", come sappiamo tutti, ha pensato bene di non fare torti a nessuno, accontentando tutti quanti.

Vieri quindi lascia l'Inter dopo 6 anni di valanghe di goal ma senza aver vinto nulla, se non una coppa Italia mentre lui era già in vacanza. Lui ha dato tanto e la società gli ha dato anche di più, vista anche la liquidazione che si è portato con sè.

Il fatto che però dovrebbe far riflettere è che per "risparmiare" Moratti abbia sborsato una cifra pazzesca col rischio di lasciar libero un campione che potrebbe finire, senza fare fanta-mercato, alla Juve o al Milan, gratis, considerando che sono le 2 avversarie da battere per arrivare al tanto agognato scudetto o alla Champions League (i derby insegnano).

Regali ne sono già stati fatti e di preziosi: Pirlo, Seedorf e Cannavaro hanno già vinto con casacche non nerazzurre, lo farà anche Vieri il prossimo anno? Se così fosse sarebbe l'ennesima beffa per una società che forse con il mondo del calcio, a livello dirigenziale, ha ben poco a che fare.