CaLCiO MoDeRnO

Il Blog del Calcio

Email Button

lunedì, maggio 23, 2005

Serie C, il gran finale

Nel girone A riesce il colpo al Pavia, che dopo aver assaporato addirittura il primato qualche mese fa, rischiava di rimanere fuori dalle prime 5: vince a Mantova, 1-0 nei minuti finali, rete di Ceccarelli e guadagna la terza posizione. Se la vedrà col Grosseto.
Nel Girone B non sono mancati i colpi di scena: il match devisivo era Padova - Samb. Vincono i marchigiani 2-0 e spengono le speranze di Renzo Ulivieri di rientrare dalla porta principale nel calcio che conta. La Reggiana pareggia a Lanciano ma ottiene 4 punti per via della sentenza CAF. Resta comunque quinta poichè in svantaggio negli scontri diretti con la Samb. Grande attesa per il possibile scontro finale fra Avellino e Napoli.


Piccola finestra sulla C2, dove gli spareggi propongono vecchie conoscenze che tornano alla ribalta, altre che rischiano il dramma. Nel Girone A il Monza si gioca il primo spareggio contro la Valenzana; la vincente affronterà Sassuolo o Pizzighettone. La ProVercelli invece, squadra di grande tradizione, rischia di cadere nei dilettanti e spareggia con il Palazzolo. Nel girone B spicca il derby Forlì - Ravenna. L'altra semifinale vede di fronte San Marino e Lodigiani. Infine l'ultimo girone potrebbe proporre la rinascita della Cavese, fra l'altro grande favorita della vigilia (il primo posto è andato al Manfredonia), che se la vedrà prima con la Juve Stabia (derby ad alta tensione) e poi eventualmente con la vincente di Giugliano - Gela. In coda un'altra squadra di grandi tradizioni rischia di ricadere nei dilettanti. Dopo un campionato trascorso quasi interamente da "fanalino di coda" il Taranto si gioca la permanenza in C2 contro il Ragusa. Le date sono le stesse della C1.

Forza Rossoblu!