CaLCiO MoDeRnO

Il Blog del Calcio

Email Button

giovedì, maggio 05, 2005

C1: avvincente lo sprint finale

Nel Girone A dietro la Cremonese già promossa ci sono ancora 3 squadre in lotta per 1 posto nei play off.



Nell'altro girone i giochi sono ancora aperti a clamorosi colpi di scena: Se il Rimini si prepara ad una festa col brivido (perdendo a Napoli) ben due posti play-off potrebbero riservare sorprese.





A meno di colpi di scena, il Mantova di Di Carlo dovrebbe riuscire a confermare il 2° posto. Vincendo a Lucca, la Lucchese è già salva, dovrebbe poi perdere in casa lo scontro diretto col Pavia con almento 3 gol di scarto. Inutile dire che questa gara per i pavesi può valere una stagione, dato che potrebbero finire a pari punti con la Pistoiese (che ha vinto entrambi gli scontri diretti). La lotta per l'ultimo posto play-off è più complicata e passa per lo scontro diretto fra Frosinone e Grosseto (fresco di un altro cambio di allenatore: via Specchia arriva Cuoghi); un eventuale pareggio favorirebbe la Pistoiese, a cui però tocca l'ingrato compito di fare da arbitro per la salvezza. La vittoria a Como riaccenderebbe le speranze del Prato mentre quella eventuale col Novara renderebbe più agevole il compito di Torres ed Acireale.

Nel Girone B il Rimini si sente con un piede e mezzo in B, ma non deve sottovalutare la trasferta di Napoli. I partenopei eviterebbero volentieri l'Avellino in un'eventuale finale play-off. Dietro è bagarre: 4 squadre per 2 posti. Sarà decisivo lo scontro diretto all'ultima giornata fra Padova e Samb, ma occorre considerare che la Reggiana potrebbe riavere dalla CAF i 3 punti di penalizzazione. Intanto avversari come il Martina, la Spal ed il Teramo, non ancora del tutto salvi, difficilmente saranno in vena di regali, per cui anche il Benevento può sperare, ma deve fare punteggio pieno. All'ultima, però, fa visita alla Fermana, che potrebbe giocarsi proprio in casa la salvezza definitiva, sempre che superi senza danni lo "spareggio" a Padova contro il Cittadella.